IN THE BOX

Romarigaes è una piccola località montana a circa un’ora di macchina da Porto dove le costruzioni che compongono il contesto urbano non superano i due livelli di altezza. L’edificio rinnovato da Tiago Sousa arquitecto presentava una volumetria a pianta rettangolare di cui restavano intatte solo le murature perimetrali. La scelta di progetto si è orientata verso il consolidamento delle murature preesistenti e la costruzione di un nuovo blocco in copertura.

Photo: Ivo Tavares Studio

L’edificio, dalla forma regolare, instaura un dialogo ben riuscito tra le diverse parti: le facciate in laterizio dell’ultimo livello ben si accostano alle murature in pietra della costruzione. Nuove e più ampie vetrate completano le superfici trasparenti di ridotta dimensione presenti ai piani sottostanti. La simmetria di facciata non è stata alterata e ha influenzato la disposizione degli ambienti interni pensata per offrire agli spazi per la convivialità, disposti al piano terra, un maggiore dialogo con l’esterno e alle camere, disposte all’ultimo livello, di godere di maggiore privacy.

Photo: Ivo Tavares Studio

La scala elicoidale è collocata al centro del living e prevede una struttura in calcestruzzo a vista con pedate in legno e ringhiere in acciaio, una scelta che prosegue l’intenzione materica generale. I pavimenti in rovere generano invece un evidente contrasto con l’intonaco bianco delle pareti interne che, unitamente alla boiserie, completa le scelte di finitura. Arredi in toni grigi conferiscono un tocco di maggior rigore a una residenza che mostra voglia di osare attraverso scelte misurate ma mai banali.

La redazione

Photo: Ivo Tavares Studio

Progetto: Box House

Progettista: Tiago Sousa arquitecto

Località: Romarigaes, Portugal

Superficie: 150mq