L’ANTICA MASSERIA DIVENTA UN ACCOGLIENTE B&B

la-casa-di-gioia-07

L’edificio sul quale si è trovato ad intervenire l’architetto Carmine Chiarelli è una masseria dalla storia centenaria sulle colline di Mottola, in Puglia, che versava in totale abbandono. Il complesso si compone di due edifici che creano nel mezzo un percorso ad imbuto, un canale naturale di ventilazione un tempo utile a setacciare i cereali e i legumi prodotti in loco. Il progetto, pur mantenendo la pregressa configurazione, ha reso necessaria una ridisegno degli spazi interni al fine di rendere la struttura un accogliente B&B.

la-casa-di-gioia-03

Photo: Paola Aloisio

“L’obiettivo primario che mi sono posto – dichiara l’architetto – quando mi è stato assegnato l’incarico, era di non alterare la morfologia dei luoghi. Interventi mirati ci hanno permesso di dare agli spazi una nuova veste restando sempre in stretto contatto con i valori della tradizione.” I muri in pietra sono stati consolidati e rivestiti con uno strato di calce bianca, sia sulle facciate esterne che sui muri interni. Porte e finestre colorate d’azzurro mettono in risalto il bianco chiaro delle superfici.

la-casa-di-gioia-02

Photo: Paola Aloisio

Gli arredi interni sono stati realizzati su misura e facendo ricorso ad un design molto essenziale. Arredi in legno e maioliche antiche esaltano gli ambienti resi confortevoli dalla dimensione ampia e dall’ottima luminosità di cui godono gli spazi. Lo studio del dettaglio è stato un evidente segno di riconoscenza nei confronti della tradizione: lampade, specchi e ceramiche sono tutte realizzate da artigiani locali che hanno affiancato l’architetto in fase di progetto. Passato e presente si incontrano per dare a un’antica masseria un nuovo splendore.

La redazione

la-casa-di-gioia-04

Photo: Paola Aloisio

Progetto: La casa di Gioia

Progettista: Carmine Chiarelli architetto

Località: Mottola, Puglia

Superficie: Non specificata

la-casa-di-gioia-05

Annunci