CASA SUL PENDIO

casa-bahia-azul-felipe-assadi-05

Casa Bahia Azul è stata progettata sulla costa di Los Vilos, in Cile, dall’architetto Felipe Assadi. La sfida principale era di riuscire ad inserire una architettura in un paesaggio incontaminato caratterizzato da costoloni rocciosi che si emergono dalla superficie del mare tutt’intorno. L’edificio si colloca sul pendio e  segue l’andamento del suolo per meglio interpretare le caratteristiche del sito.

casa-bahia-azul-felipe-assadi-06

© Fernando Alda

La necessità di adattasi al terreno ha imposto agli ambienti interni uno sviluppo su più livelli; questo ha permesso di aprire dei terrazzamenti rivolti al panorama circostante. Il paesaggio entra attraverso numerose aperture che circondano la casa. Grandi vetrate permettono agli interni di essere in rapporto diretto con il luogo e alla luce di illuminare gli spazi chiusi.

casa-bahia-azul-felipe-assadi-02

© Fernando Alda

Il volume, seppure è disegnato con linee nette, appare come parte della natura. L’andamento diagonale dei lati lunghi, in contrasto con l’orizzontalità delle aperture e del mare, produce una tensione emotiva con il contesto.  Le superfici perimetrali sono in calcestruzzo a faccia vista, materiale utilizzato per permettere all’artificio di combinarsi ai colori delle rocce. La casa sembra una roccia tra le rocce.

Stefano Lento

Progetto: Casa Bahìa Azul

Progettisti: Felipe Assadi

Località: Los Vilos, Cile

Superficie: 160 mq

Annunci