UN CUBO AI PIEDI DEL CAMPANILE

bitten-house-arnau-estudi-3

L’abitazione progettata da Arnau estudi è un cubo di cemento che si inserisce in uno scenario a grande caratterizzazione naturalistica. Siamo a Saint Feliu de Pallerols, piccola provincia a nord-est di Barcellona, caratterizzata dalla presenza di numerosi corsi d’acqua. Il campanile della cattedrale svetta imponente sulla vallata sottostante.

bitten-house-arnau-estudi-2

© Marc Torra

“Il volume ha una forma compatta e linee minimal, è un’architettura contemporanea in contrasto con lo stile medievale del campanile sulla collina”, dicono gli architetti di Anau estudi. “Il nostro è stato un lavoro di sottrazione“.  Il cubo presenta sui quattro angoli opposti, due a piano terra e due al livello superiore, quattro “morsi” dalla forma regolare. I vuoti a livello strada facilitano il dialogo degli interni con il contesto circostante, mentre gli altri permettono di ricavare due opposti terrazzamenti dai quali è possibile godere del panorama.

bitten-house-arnau-estudi-6© Marc Torra

Gli interni ripropongono la stessa idea progettuale dell’esterno. Niente cemento, le finiture diventano più soft: il legno del parquet dialoga con l’intonaco bianco delle pareti sulle quali la luce, proveniente dai lucernari di copertura, si staglia dilatando gli ambienti oltre le loro reali dimensioni. Non mancano grandi vetrate ad alleggerire questo compatto cubo di cemento.

Stefano Lento

Progetto: Bitten house

Progettisti: Arnau estudi

Località: Saint Feliu de Pallerols, Spagna

Superficie: 230 mq

Annunci