HISTORY: LA CUPOLA DI FOSTER

reichstag-8

Il Reichstag di Berlino è oggi il luogo dove risiede il parlamento tedesco dopo essere stato trasferito dalla storica sede di Bonn. Questa scelta fu dettata dalla chiara volontà di assegnare all’edificio un valore di rinascita, viste le devastazioni che avevano segnato la capitale dopo la seconda guerra mondiale. Le facciate furono ripristinate nel ’60, sebbene parte degli ornamenti storici erano andati perduti. La cupola, demolita nel ’54, è stata ricostruita nel ’99 su progetto di Norman Foster.

germania_myxpc.T0

“L’ideale sarebbe stato di sventrare la precedente struttura per lasciar spazio ad una nuova architettura. Ma più approfondivamo l’analisi e più era forte il peso della storia”, afferma l’architetto. L’intervento non ha inteso cancellare le testimonianze del passato si è, piuttosto, posto in una condizione di retroguardia. Sfruttando le precedenti giaciture si è pensato a disegnare una cupola che fosse tanto leggera quanto contemporanea.

36855765

E’ da subito diventata il nuovo simbolo della città tanto da essere soprannominata “la lanterna”. La luce artificiale che fuoriesce dalle superfici trasparenti caratterizza lo skyline notturno. Rampe interne elicoidali permettono alla gente di percorrere gli spazi che adesso occupano il livello superiore alla sede plenaria. Le forze scaricano all’esterno e non, come potrebbe sembrare, sul pilone centrale, una scultura di vetro necessaria per riflettere la luce proveniente dall’esterno.

Stefano Lento

 

Annunci