ROVINE DI CEMENTO

E-C-House-by-Sami_dezeen_468_2

Sulla costa atlantica del Portogallo, in una delle tante isole di origine vulcanica li presenti, i SAMI arquitectos progettano una abitazione che si va ad inserire tra antiche rovine. Le reliquie preesistenti si presentano tutt’oggi come partizioni murarie caratterizzare da elementi ricavati dalle vicine cave e disposti tra loro in maniera irregolare.

E-C-House-by-Sami_dezeen_468_4 (1)

La nuova abitazione ha prospetti di cemento a faccia vista, esposti anch’essi all’usura del tempo ed ai segni che la natura intorno lascerà sulle superfici col trascorrere degli anni. E’ un segno di continuità, una rilettura contemporanea della  tipologia abitativa a forte connotazione rurale presente nella zona.

E-C-House-by-Sami_dezeen_468_7

Nonostante l’abitazione risulti cinta da due “anelli murari”, le aperture sono assai generose, sia per consentire il passaggio della luce che per instaurare un dialogo diretto con il verde dei prati e l’azzurro del mare su cui affaccia. E’ forte la presenza del legno di rivestimento nelle camere, così da acuire il senso di accoglienza negli ambienti. La stalla ipogea è lasciata grezza così come natura suggerisce.

Stefano Lento

Progetto: E/C house

Progettisti: SAMI arquitectos

Località: Isola di Pico, Portogallo

Photo: Paulo Catrica

Annunci