HISTORY: EXPO ’98

DSCN0242

Il padiglione ultimato nel 1998 su disegno dell’arch. Alvaro Siza  funziona come immaginaria porta d’accesso al sito dell’esposizione internazionale che si tenne nel corso i quell’anno a Lisbona. Con alle spalle la stazione ferroviaria progettata dallo stesso architetto portoghese rappresenta un ideale margine tra la terra ferma e il l’oceano di fronte.

DSCN0227

Il complesso trasmette una semplicità ingannevole vista l’ardita copertura, elemento simbolo dell’intera costruzione, che pare poggiarsi lieve a copertura di uno spazio semi aperto. Appare però evidente come raggiungere un livello così estremo di campata sia stato possibile solo facendo ricorso ad elevate conoscenze di carattere strutturale.

DSCN0199

La lastra in calcestruzzo sospesa è di circa 20 cm e pende come sospesa su cavi d’acciaio inglobati all’interno della muratura stessa. I due blocchi laterali sono rivestiti da piastrelle rosse e verdi, un richiamo alla tradizione locale sia per per i colori che all’utilizzo degli azulejos, ceramiche tipiche della produzione locale.

Annunci