FINTO VULCANO

52372a64e8e44eeea100010f_kemenes-volcanopark-visitor-center-foldes-architects_009_volcanocenter-1000x1000

L’Ungheria è terra di numerosi vulcani ormai spenti ma l’attività eruttiva non ha smesso di manifestarsi nel sottosuolo e permettere così una fervente attività termale nell’area circostante. Per celebrare quindi la propria storia naturale si è deciso di costruire un centro vulcanologioco, il Volcanopark, situato a 200km da Budapest e progettato dai Foldes architects.

52372a18e8e44eef790000fc_kemenes-volcanopark-visitor-center-foldes-architects_002_volcanocenter-1000x1000

Le aperture sono ridotte al minimo per non distrarre il visitatore durante la visita. Il complesso dalla forma cubica non presenta alcun rivestimento sulle superfici esterne del corpo centrale dove il calcestruzzo lavorato con pigmenti scuri è lasciato a vista.

52372a2ae8e44e24570000ed_kemenes-volcanopark-visitor-center-foldes-architects_003_volcanocenter-1000x1000

Corpi in aggetto sui prospetti sembrano mastodontici coaguli di materie; il Cor-ten di rivestimento invecchiando si coprirà di ruggine riportando alla mente la lava che un tempo sgorgava dalle rocce.

Stefano Lento

Progetto: Volcanopark centre

Progettisti: Foldes architects

Località: Celldomolk, Ungheria

Photo: Tamas Bujnovszky

Annunci